“A scuola con CuoreChievo”: obiettivo raggiunto!

A compendio del progetto “A scuola con Cuore Chievo”, in occasione della partita di serie A tra il ChievoVerona e il Napoli allo stadio Bentegodi è stato organizzato per la prima volta un collegamento audio/video tra il reparto di Pediatria all’Ospedale Donna e Bambino di Borgo Trento e lo stadio Bentegodi. L’ideale chiusura del progetto è stato segnato da un momento emozionante. Un collegamento in diretta, a cui hanno contribuito i tecnici di Cisco Systems e la connessione garantita da Avelia, tramite monitor video posizionati allo stadio e un tablet collocato in ospedale. 

I bambini ricoverati al reparto di Pediatria dell’Ospedale di Borgo Trento si sono così collegati con l’ingresso dei giocatori agli spogliatoi per uno scambio di saluti con tutti i calciatori nel momento di arrivo delle due squadre prima dell’ingresso dei giocatori negli spogliatoi. I piccoli hanno avuto la possibilità di essere collegati direttamente a bordo campo e assistere a tutta la fase di riscaldamento pre-gara, per poi vedere tramite il secondo tablet i due spogliatoi prima dell’arrivo delle squadre. Grazie a questa iniziativa, i bambini ricoverati hanno vissuto da protagonisti tutta l’atmosfera del pre-partita e interagire con i calciatori che pochi minuti poi si sono sfidati in campo. Nel video, il riassunto di un minuto di una giornata speciale. 

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest

Post Correlati

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.