Un girotondo della solidarietà

CuoreChievo Onlus, presieduta da Alessandro Cardi, dona alla U.I.L.D.M. di Verona (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) un automezzo attrezzato per il trasporto disabili al fine di contribuire allo svolgimento delle attività legate all’associazione.

La raccolta fondi voluta e promossa da CuoreChievo Onlus insieme alla U.I.L.D.M. di Verona ha raggiunto l’obiettivo, grazie anche all’aiuto di tutti i tifosi Clivensi. Ogni gesto, ogni sorriso, ogni donazione si sono trasformati in un risultato concreto!

BATTE FORTE IL “CUORE CHIEVO”

Alessandro Cardi, presidente Cuore Chievo:

“Il nostro obiettivo resta lo scudetto della solidarietà. Già raccolti quasi 70 mila euro con l’aiuto di calciatori e tifosi.”

Clicca sull’immagine per leggere l’articolo completo

foto Renzo Udali

UN GIROTONDO PER LA SOLIDARIETÀ

La collaborazione tra CuoreChievo e UILDM Verona ha raggiunto il suo apice a San Valentino. Nel corso di quella settimana di metà febbraio si è svolta la manifestazione Villa Vecelli in love <3. Cultura e Sport uniti per la solidarietà, una kermesse a scopo benefico ricca di appuntamenti che è stata aperta lunedì 13 febbraio con l’evento “In cucina con le Chievo Legends” con lo chef Gianluca Vignati e le vecchie glorie del ChievoVerona Fabio Moro, Stefano Garzon, Michele Marcolini e Davide Mandelli in veste di aspiranti chef.

Il giorno successivo, invece, si è svolta la cena di gala di beneficenza a Villa Vecelli Cavriani, i cui proventi sono stati devoluti alla UILDM Verona Onlus. Alla cena di gala del progetto UN ”GIROTONDO DELLA SOLIDARIETÀ” hanno partecipato i giocatori Stefano Sorrentino, Dario Dainelli, Alessandro Gamberini, Gennaro Sardo e Walter Bressan.

foto Renzo Udali

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest

Post Correlati

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.